Cronaca Vedano al Lambro

"Smetti di dare multe o ti ammazzo"

Vigile urbano minacciato sotto casa a Vedano al Lambro

Un'intimidazione che non aveva il tono dello scherzo e dalle parole l'aggressore è passato anche alle mani.

A Vedano al Lambro mercoledì scorso un agente di Polizia Locale è stato aggredito da un passante che lo ha puntato, nonostante non avesse addosso la divisa.

L'uomo era a passeggio con il proprio cane e, secondo quanto riferisce Il Giornale di Monza, da lontano ha avvistato la propria vittima. Gli si è avvicinato e ha iniziato a minacciarlo, arrivando a prenderlo per il collo con una violenza tale da fargli perdere l'equilibrio e cadere a terra.

"Se non la smetti di farmi le multe ti ammazzo". Questa la minaccia che l'agente si è sentito rivolgere da un uomo che nemmeno conosceva.

Grazie alla testimonianza di una donna che aveva assistito alla scena il vigile ha sporto denuncia ai carabinieri e il suo aggressore deve rispondere di minacce, lesioni e ingiurie.

L'agente ha anche confessato di essere andato a curiosare tra le multe comminate per vedere effettivamente quante ne avesse attribuite al suo aggressore: si tratta di due contravvenzioni per divieto di sosta, troppo poche per giustificare un gesto di per sè ingiustificabile. 

Non si tratta del primo episodio di violenza consumatosi contro un agente: solo qualche tempo fa, a Lentate sul Seveso, un pregiudicato aveva aggredito e minacciato di morte un vigile che lo aveva soccorso vedendolo a terra con la moto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Smetti di dare multe o ti ammazzo"

MonzaToday è in caricamento