Villa Reale: a 100 giorni dall'inizio i parquet tornano a splendere

Consolidamento e messa in sicurezza delle volte a rischio, campionatura completa degli interni del secondo piano nobile della Villa Reale di Monza partendo dalla pulizia delle pareti e dei parquet: lavori secondo programma

Un esempio di come sarà il parquet a restauro finito

MONZA - Consolidamento e messa in sicurezza delle volte a rischio, campionatura completa degli interni delle stanze del secondo piano nobile della Villa Reale di Monza partendo dalla pulizia delle pareti e dei parquet. A 100 giorni dall’apertura del cantiere, proseguono secondo programma i lavori di restauro che Nuova Villa Reale Monza Spa sta eseguendo all’interno del complesso architettonico del Piermarini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 
GLI INTERVENTI - I lavori sono partiti il 5 marzo 2012 alla presenza delle autorità, tra cui il ministro villasantese Lorenzo Ornaghi. Nel corso della prima fase del progetto, un gruppo di restauratori professionisti ha studiato gli interni delle oltre 40 stanze che saranno sottoposte agli interventi.  I lavori sono eseguiti secondo le indicazioni dettate  dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici. E' stato necessario realizzare una campionatura completa degli ambienti, per verificarne la solidità strutturale e scoprirne i contenuti celati da anni di incuria.
Una decina di restauratori, che diventeranno quasi trenta a fine giugno, stanno eseguendo la pulitura delle pareti delle stanze del secondo piano nobile, riportando alla luce cromature e intonaci presenti anche in più strati sovrapposti. Quest’attività coinvolge anche le volte con la rimozione dello strato di acrilico presente, la messa in sicurezza attraverso iniezioni di consolidante e la riapplicazione degli stucchi originari. Su ciascuna volta, i restauratori di Nuova Villa Reale Monza Spa lavorano per un periodo non inferiore alle tre settimane. La pulitura interessa anche i 2 mila mq circa di parquet da recuperare che, come emerso dai primi interventi effettuati dai restauratori, in alcune stanze è ancora in buono stato. Per completare la fase di pulitura degli ambienti occorreranno diversi mesi di lavoro da parte dei restauratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento