Ladri fuggono all’alt dei carabinieri e poi abbandonano l’auto: ricerche in corso

A bordo arnesi da scasso, denaro contante per 650 euro e un televisore. In corso le ricerche per rintracciare le tre persone fuggite a piedi

Prima hanno provato a seminare la gazzella dei carabinieri che durante un controllo stradale ha intimato alla vettura su cui viaggiavano l’alt poi, con il terrore di finire in manette, hanno abbandonato di corsa la vettura in strada e sono fuggiti via.

E’ accaduto tutto a Villasanta nei giorni scorsi quando i carabinieri, impegnati in un controllo di prevenzione ai furti in appartamento e ai reati predatori, hanno fermato una automobile in via Veneto con a bordo tre persone. Il conducente anziché frenare ha proseguito la corsa ed è scattato l’inseguimento che è proseguito tra le vie circostanti.

Poco dopo però i militari hanno rintracciato l’auto fuggitiva in via Confalonieri, abbandonata di corsa dai malviventi a bordo. All’interno dell’abitacolo i carabinieri hanno trovato 650 euro in contanti, un televisore e arnesi da scasso. Dei presunti ladri invece, fuggiti a piedi per paura di finire in manette, nessuna traccia.

Sono in corso accertamenti da parte delle forze dell’ordine per risalire agli occupanti del veicolo e fare chiarezza sulla provenienza della merce sequestrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Biassono invece durante un controllo stradale gli uomini dell'Arma hanno fermato due ladri in motorino che si aggiravano in zona residenziale e a casa loro hanno trovato un vero e proprio "bottino" (Leggi qui). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento