Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Scherzo di Carnevale: colla nella serratura, il pizzaiolo resta chiuso fuori dal locale

Mercoledì sera Mauro Sisti, titolare di una pizzeria d'asporto di Villasanta, ha dovuto chiamare il fabbro. Qualche buontempone gli ha riempito la serratura di colla e il poveretto non è riuscito ad entrare

Alle 18 prova ad entrare nel negozio per infornare le prime pizze in attesa di una lunga sera di lavoro, ma qualcuno gli ha giocato un brutto scherzo: la serratura è stata riempita di colla e il pizzaiolo non è riuscito ad entrare nel suo locale.

Scherzo di Carnevale per nulla gradito  quello subito mercoledì sera da Mauro Sisti, titolare della pizzeria d’asporto Pappa e Pizza di Villasanta.
“A mezzogiorno  lascio la serranda sollevata a metà e chiudo la porta a chiave – spiega -. Pensavo di aver preso il mazzo sbagliato di chiavi, ma invece dopo diversi tentativi mi sono accorto che la chiave era quella giusta, ma qualche buontempone si è divertito a riempire la serratura di colla”.

Immediata la comunicazione, con tanta rabbia, sulla pagina Facebook della pizzeria, anche per avvisare i clienti di eventuali disagi e ritardi.   “Una brutta sorpresa. Ho dovuto chiamare il fabbro che, naturalmente, non è potuto arrivare subito e io sono rimasto chiuso fuori. Uno scherzo che mio ha creato seri disagi, e la perdita di una serata di lavoro”.

Uno scherzo pagato caro dal ristoratore: l'intervento del fabbro e il cambio della serratura sono costati 415 euro. Tanti i messaggi di solidarietà giunti a Sisti da parte dei clienti ma anche degli utenti della rete. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherzo di Carnevale: colla nella serratura, il pizzaiolo resta chiuso fuori dal locale

MonzaToday è in caricamento