Cronaca Villasanta

Rotatoria "musicale": il maestro Sangineto dona un'arpa alla rotonda di Villasanta

Il liutaio di fama internazionale ha realizzato un'arpa che verrà posizionata alla rotonda di via Da Vinci

Il maestro Sangineto ci riprova e questa volta speriamo che sia quella buona e definitiva. Michele Sangineto, liutaio di fama internazionale, ha realizzato e donato un’arpa al Comune di Villasanta.

Lunedì 21 giugno, in occasione della Festa della musica, l’arpa verrà posizionata alla rotonda di via Leonardo da Vinci angolo via Doria.

Una copia di un’arpa (che naturalmente non suona) a grandezza naturale realizzata in legno compensato marino e protetta con vernici idrorepellenti. Un’arpa che va a sostituire quella che il maestro Sangineto già nel 2012 aveva realizzato e donato al Comune di Villasanta.

Ma la fortuna non aveva assistito lo strumento: una volta l’arpa è stata gettata tra i cespugli, nel 2019 invece è stata rubata. Un’altra volta le è andata meglio. Un’auto ha finito la sua corsa direttamente sulla rotonda dell’arpa: il mezzo ha subito seri danni, lo strumento invece è uscito senza un graffio.

“Villasanta si meritava la sua arpa - spiega Michele Sangineto a MonzaToday . – Ormai la rotonda dell’arpa era diventata un punto di riferimento. Per i villasantesi vecchi e per quelli nuovi: per i residenti delle nuovissime palazzine di via da Vinci”.

Un dono gradito all’Amministrazione. “In questo modo l'arpa diventa di tutti i villasantesi – commenta il sindaco Luca Ornago – . Per questo ringraziamo di cuore il maestro Sangineto e la sua passione per la musica e la cultura”

Terminata l’arpa della rotonda il maestro Sangineto si è già rimesso al lavoro: un nuovo progetto di riproduzione delle arpe e degli strumenti antichi  ispirandosi a quelli che ci sono nei ncapolavori del Giorgione. “Un lavoro simile a quello che avevo fatto alcuni anni fa con gli strumenti di Leonardo – conclude Sangineto –. Un lavoro interessante e appassionate. Quegli strumenti, perfettamente ricostruiti e perfettamente funzionanti, sono finiti persino a Firenze al Museo degli Uffizi dove i miei figli Adriano e Caterina li hanno suonati, circondati dai capolavori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotatoria "musicale": il maestro Sangineto dona un'arpa alla rotonda di Villasanta

MonzaToday è in caricamento