Villasanta: villa della mafia sequestrata in via Modigliani

L'immobile sequestrato dalla Guardia di Finanza. Dagli accertamenti risulterebbe essere nella disponibilità della mafia.


Dopo la 'ndrangheta, sospettata di aver esploso colpi di arma da fuoco contro un'autoscuola di Giussano nei giorni scorsi, è il turno di Villasanta. La Guardia di Finanza ha infatti sequestrato in via Modigliani una villetta nell'ambito di un'operazione antimafia partita da Caltanissetta. L'immobile sarebbe nella disponibilità di persone considerate vicine a Cosa Nostra e in particolare al clan di Totò Riina. Brianza sempre più sotto i riflettori. Proprio ieri il sociologo Nando Dalla Chiesa, figlio del generale ucciso quai trent'anni fa dalla mafia ha presentato a Desio il suo libro sui rapporti tra mafia e politica. Una infelice coincidenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento