Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Ville Aperte in Brianza, già 4mila prenotazioni

Si preannuncia un grande successo anche quest'anno l'iniziativa della Provincia di Monza e Brianza che promuove i gioielli del territorio: già 4mila le prenotazioni effettuate

L'appuntamento con Ville Aperte in Brianza ancora non è iniziato ma la manifestazione organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza per promuovere i gioielli artistici e architettonici del teritorio già si preannuncia un grande successo.

La nove giorni interamente dedicata alla cultura e alla valorizzazione del patrimonio artistico, architettonico e paesaggistico della Brianza parte sabato 20 settembre, in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio.

Per l’evento patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dal Touring Club Italiano e dal FAI sono già oltre 4mila le prenotazioni effettuate online (Qui tutte le informazioni su come prenotare e sulle Ville che è possibile visitare).

Il patrimonio a disposizione del pubblico è davvero ricco e comprende oltre 100 beni culturali da scoprire con visite guidate, spettacoli, concerti sparsi in 53 Comuni della Provincia di Monza e della Brianza, oltre che di Lecco, di Como e di Milano.

Sta riscuotendo grande interesse la Villa Reale di Monza con la visita agli appartamenti reali, dove le prenotazioni sono già più di 1.300.

Risultano inoltre quasi esaurite le visite al Complesso Borromeo d'Adda ad Arcore e molto forte è l’interesse dimostrato per la Centrale Bertini e il Museo dell’elettricità Edison a Cornate d'Adda.

Da tenere a mente sono anche i 29 appuntamenti proposti dalla quarta edizione di “pH_performing Heritage”: teatro tradizionale e di strada, letture sceniche, spettacoli itineranti, musica e arte, design, laboratori per bambini e molto altro ancora per raccontare le bellezze della provincia con l’arte, l’intrattenimento e rappresentazioni dal vivo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ville Aperte in Brianza, già 4mila prenotazioni

MonzaToday è in caricamento