Vimercate, "Bananina": riaperta via Santa Maria di Molgora

Il tratto della strada compreso tra la SP2 e la rotonda di innesto della Bananina è stato riaperto lunedì. A breve saranno pronte anche le due rotonde di via Milano e via Risorgimento

VIMERCATE - Riaperto al traffico da lunedì 19 febbraio il tratto di via Santa Maria Molgora compreso tra la SP2 e la rotonda di innesto della Bananina. Riqualificato, uniformato e leggermente allargato dal punto di vista del calibro stradale,  è stato riaperto in lieve ritardo rispetto ai tempi inizialmente ipotizzati a causa delle forti nevicate dei giorni scorsi.

Nonostante la neve, che è tornata a cadere in queste ore,  dal Comune annunciano che la nuova rotonda all’intersezione tra l’attuale SP2 e la via Milano sarà completata entro la fine di questa settimana, mentre per la fine della prossima settimana è previsto il completamento della rotonda all’intersezione tra la SP2 e via Risorgimento.

Terminati questi ultimi cantieri, non rimarrà che attendere l’inizio dei lavori di allacciamento della “bananina” con la Tangenziale est, in carico alla Provincia di Milano. Sulla base delle informazioni che i tecnici comunali hanno ricevuto dal Responsabile Unico del Procedimento (RUP) della Provincia, spiegano da Palazzo, con ogni probabilità i lavori di allacciamento dovrebbero iniziare nella notte tra lunedì 4 e martedì 5 marzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento