rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Vimercate

Emma, bimba rapita: i giudici tolgono la potestà al padre

Il Tribunale di Milano ha tolto la patria potestà al genitore: ora il reato potrebbe diventare sequestro di persona

Il Tribunale di Milano ha tolto la patria potestà al padre della piccola Emman, la bimba rapita dal genitore il 18 dicembre scorso. L'istanza accolta dai giudici del capoluogo è stata presentata dal legale di Alice Rossini -  madre della ragazza -  il monzese Luca Zita. A questo punto per il padre potrebbe scattare il reato di sequestro di persona.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emma, bimba rapita: i giudici tolgono la potestà al padre

MonzaToday è in caricamento