Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Vimercate / Piazzale Guglielmo Marconi

Controllo sulla "movida", presi due spacciatori a Vimercate

I carabinieri ritengono d'aver individuato chi ha preso il posto dei due arrestati a novembre: anche questi sono nordafricani e provengono dalla zona di Trezzo e Treviglio. In macchina più di mezzo chilo di eroina

Due nordafricani sono stati arrestati per spaccio di droga a Vimercate la sera di venerdì. Sono stati sorpresi dai carabinieri del nucleo operativo, coordinati dal lgt. Fulvio Carotenuto, in abiti civili.

I militari hanno sorpreso i due mentre, presso il capolinea di piazza Marconi, attendevano clienti provenienti dai tanti locali notturni della zona. Il primo controllo su D.M., marocchino del 1987, domiciliato a Cornate d'Adda e pregiudicato: addosso e in casa gli hanno trovato nove involucri per un totale di 14 grammi di cocaina, oltre a 19 grammi di hashish e 1.500 euro in contanti con banconote da venti euro.

Il controllo sul complice, B. M. T., tunisino del 1964, incensurato di Treviglio (Bg), ha portato invece a rinvenire nella sua Lancia Lybra oltre mezzo chilo di eroina. Secondo i carabinieri, i due hanno preso il posto dei nordafricani tratti in arresto a novembre 2011, anche loro provenienti dalla bergamasca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo sulla "movida", presi due spacciatori a Vimercate

MonzaToday è in caricamento