Vimercate, 40enne si suicida gettandosi dall'ospedale

Tragedia nella tarda serata di mercoledì: un uomo si è gettato nel vuoto

VIMERCATE - Un uomo di 40 anni, ricoverato in TSO (Trattamento Sanitario Oblligatorio), si è suicidato ieri nella tarda serata all'Ospedale di Vimercate. Da quanto si apprende, l'uomo era nato a Monza ma risiedeva a Usmate Velate. L'uomo si trovava nel reparto psichiatrico: si è gettato da un'altezza di 5 metri da una rampa posta in quell'ala dell'edificio. Immediati ma inutili i soccorsi: è morto poco dopo per i traumi riportati nell'impatto col terreno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Vimercate, che hanno informato la procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento