Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Vimercate

Una studentessa di Vimercate per salvare i panda della Cina

Ylenia Vimercati è a un passo dal poter diventare "Ambasciatrice dei Panda" nel mondo

VIMERCATE - Il prossimo fine settimana Edimburgo ospiterà le semifinali europee di Chengdu Global Pambassador, selezione internazionale per nominare gli ambasciatori dei Panda Giganti, una delle specie più a rischio di estinzione del pianeta.

Ylenia Vimercati è una dei 24 semifinalisti, provenienti da tutta Europa, che si sfideranno sabato 13 e domenica 14 a Edimburgo. Il concorso è stato organizzato dalla città di Chengdu, in Cina, con lo scopo di offrire l'opportunità a tre amanti degli animali di diventare "Global Pambassador 2012" per girare il mondo e condividere il messaggio di sostegno alla causa dei Panda.

Ylenia, 24 anni di Vimercate  è una studentessa di Scienze Naturali ed è l'unica italiana a prendere parte alla penultima fase della selezione internazionale. È stata scelta da una giuria composta da rappresentanti di WildAid, da esperti del centro di Chengdu Panda Base e dai Pambassador 2010 che hanno seguito la sua candidatura sulla pagina Facebook ChengduPambassador, dove le è stato chiesto di mettersi in gioco lanciando un messaggio convincente sulla conservazione della specie, che le ha permesso di essere selezionata tra più di 255,241 candidati in tutto il mondo.

Commentando il suo successo, Ylenia afferma: "Sono felice di essere stata selezionata e spero di essere in grado di realizzare il sogno della mia vita: lavorare con i panda giganti per sensibilizzare le persone affinché sostengano attivamente la protezione e conservazione dei panda in tutto il mondo".

La prossima fase della selezione vede Ylenia coinvolta in un programma educativo presso lo Zoo di Edimburgo: un corso di resistenza fisica e una caccia al tesoro nel centro città. Attraverso gare a squadre e sfide individuali, i giudici individueranno i candidati migliori che presentano la giusta combinazione tra passione, energia ed entusiasmo, caratteristiche imprescindibili per sostenere la causa dei panda e salvaguardare le aree protette di Chengdu, partecipando alle iniziative di riadattamento alla vita selvatica di questo animale davvero speciale.

Terminata la selezione a Edimburgo, i finalisti si recheranno a Chengdu, in Cina dove saranno nominati i 3 "Global Pambassador" a metà Novembre. Il premio consiste in un viaggio naturalistico, lungo 5 mesi per 11 paesi del mondo, a stretto contatto con i Panda e il loro habitat naturale, lavorando al fianco degli ambientalisti della Chengdu Panda Base.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una studentessa di Vimercate per salvare i panda della Cina

MonzaToday è in caricamento