Si presenta sotto casa della ex con un coltello in mano: stalker arrestato

A Vimodrone

La storia con la compagna era finita da tempo ma l'uomo, un cameriere di 46 anni, non aveva mai smesso di perseguitare la ex che era dovuta già ricorrere alla giustizia ottenendo il divieto di avvicinamento per atti persecutori.

L'altra sera però l'uomo si è presentato sotto casa della ex compagna a Vimodrone con un coltello da sub lungo 26 centimetri al seguito. Prima di questo episodio il 46enne, lasciato dalla donna la scorsa estate, anche a Santo Stefano si era appostato sotto l'abitazione della ex compagna ad aspettarla poichè sospettava che avesse iniziato a frequentare un altro uomo.

Quando il cameriere si è trovato faccia a faccia con la ex fidanzata l'ha aggredita, insultata e l'ha strattonata fino a farle sbattere la testa contro il muro. Dopo l'ultimo appostamento, la sera del 4 gennaio, per lo stalker è scattato l'arresto da parte dei carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento