Cronaca

Entra in casa di un'anziana e la palpeggia: giovane messo in fuga con un calcio e arrestato

La donna, palpeggiata, ha reagito

Si è intrufolato nella casa di una donna di 75 anni. E l’ha palpeggiata. Senza pensarci un secondo, il 24enne, un distributore di volantini di origini pakistane, incensurato, è saltato addosso all’anziana. L’ha toccata, palpeggiandole le parti intime.

La reazione della 75enne però è arrivata inaspettata. Per nulla intimorita, la pensionata ha assestato un calcio nelle parti intime al 24enne. Impietrito dal dolore, il ragazzo si è beccato anche un pugno in faccia.

Il pakistano ha avuto appena la forza di fuggire fuori dall’appartamento. La donna ha chiamato i carabinieri di Seregno, spiegando cosa era successo. Gli uomini del capitano Danilo Vinciguerra con estrema rapidità hanno setacciato palmo a palmo il quartiere periferico di Carate Brianza. Pochi minuti e il 24enne è stato rintracciato, mentre fingeva di distribuire volantini nelle cassette della posta, come se non fosse accaduto nulla. E’ stato arrestato per violenza sessuale. Turbata e un po’ scossa, ma in buona salute, la 75enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa di un'anziana e la palpeggia: giovane messo in fuga con un calcio e arrestato

MonzaToday è in caricamento