Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Vimercate

Violenza domestica e maltrattamenti nel vimercatese. Vittima una donna

Nel fine settimana i carabinieri di Vimercate hanno allontanato dalla casa familiare un uomo colpevole di maltrattamenti nei confronti della compagna anche in presenza del loro bambino di 10 mesi

Aveva gridato spesso ma nessuno l'aveva sentita o, forse, non aveva voluto farlo.

Di fronte alla violenza del suo compagno la donna per mesi non aveva reagito e, probabilmente, se non fossero intervenute le forze dell'ordine questa brutta storia sarebbe rimasta sepolta tra le mura di casa.

Sono stati infatti i carabinieri di Vimercate a mettere fine, tra sabato e domenica 15 settembre, a questa vicenda allontanando d'urgenza l'uomo dalla casa familiare.

Si tratta di una novità normativa in termini di maltrattamento e violenza domestica che, in casi di gravità, consente alle forze dell'ordine di procedere nell'allontanamento dell'autore senza attendere le disposizioni formali della magistratura.

E la violenza è stata sicuramente grave. Continui maltrattamenti che, da quanto hanno potuto constatare gli inquirenti, duravano almeno da maggio e non erano mai stati denunciati dalla donna. L'uomo, un 30enne italiano pregiudicato che ora ha trovato alloggio in un altro comune presso un conoscente, aggrediva la compagna anche in presenza del loro bambino di soli 10 mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza domestica e maltrattamenti nel vimercatese. Vittima una donna

MonzaToday è in caricamento