rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Seregno

Picchiò e tentò di violentare la sua ex: 50enne finisce in carcere

E’ in carcere il 50enne che nel 2014 aveva tentato di violentare la sua ex fidanzata. L’uomo, di Seregno, dovrà scontare una condanna pesante: quattro anni e sei mesi per tentata violenza sessuale e lesioni personali. Nel 2014 aveva proposto alla sua ormai ex convivente un «ultimo chiarimento».

Sfinita, la giovane, una 30enne di origine peruviana, aveva accettato, andando a casa del 50enne. Ma i due hanno iniziato quasi subito a litigare. Al culmine del diverbio, lui ha tentato di violentarla. Lei lo ha respinto, e allora l’uomo l’ha presa a schiaffi, in modo brutale, provocandole ematomi sul viso. La povera giovane ha tentato di fuggire sul balcone, ma lo sventurato l’ha inseguita. La donna si è messa a urlare, chiedendo aiuto ai vicini. Il diverbio è proseguito sulla ringhiera della terrazza, e al culmine della lite lei ha rischiato di precipitare nel vuoto. Per fortuna, a dividere i due contendenti sono arrivati i carabinieri di Seregno.

Ora il 50enne si trova nel carcere di Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiò e tentò di violentare la sua ex: 50enne finisce in carcere

MonzaToday è in caricamento