Violenza sessuale in metro, si spoglia e si struscia contro una 19enne

Il fatto mercoledì mattina su un convoglio della metro rossa di Milano. L’uomo, un boliviano, è residente a Cologno monzese

Foto repertorio

Ha approfittato della folla per molestare la sua vittima. Gli si è avvicinato, si è spogliato e gli si è strusciato contro. 

Un cittadino boliviano è indagato con l'accusa di violenza sessuale perché mercoledì mattina, intorno alle 8.30, l'uomo ha molestato una ragazza diciannovenne incontrata in metro. 

L'episodio è accaduto su un convoglio della M1, la linea rossa di Milano, che viaggiava in direzione Duomo tra le fermate tra Pagano e Cadorna.

I poliziotti lo hanno  bloccato a Cadorna e lo hanno fatto scendere. Il boliviano, sprovvisto di documenti e residente a Cologno Monzese, è stato accompagnato in questura per accertamenti. E’ ora indagato con l’accusa di violenza sessuale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento