menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stazione centrale

Stazione centrale

Violenta una donna in Stazione centrale a Milano, rintracciato e arrestato

L'uomo, marocchino nullafacente, aveva un ordine di carcerazione pendente. Nel 2005, all'epoca minorenne, violentò una donna in Centrale

L'altro giorno i carabinieri di Vimercate, durante un controllo disposto da comando provinciale di Milano con il rinforzo di militari del 3° reggimento carabinieri “Lombardia”, in Brianza hanno scovato e arrestato E.H.O., ricercato, 27enne, marocchino, domiciliato in quel centro, nullafacente, colpito da Ordine di Carcerazione emesso da Tribunale per i Minorenni di Milano, dovendo lo stesso scontare la pena di anni 4 e mesi 3 di reclusione per “violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona e rapina in concorso”.

Si tratta di una brutta storia di qualche anno fa. L'uomo è stato portato in carcere a Monza. Il provvedimento giudiziario scaturisce da un episodio avvenuto la notte del 17 giugno 2005 in Stazione Centrale, quando una pattuglia della Polfer veniva avvicinata da una donna italiana 56enne che richiedeva soccorso riferendo di essere stata poco prima, intorno alla mezzanotte, avvicinata da due giovani stranieri che la portavano con la forza in un locale abbandonato nei pressi del sottopasso di uno dei binari della stazione e lì la violentavano e rapinavano di 200 euro. Uno dei due era il nordafricano. 

Alla Mangiagalli era stata confermata la violenza sessuale subita. Alcuni particolari emersi dalla descrizione dei malfattori consentivano agli agenti di individuarne uno in E.H.O., all'epoca minorenne, rintracciarlo e sottoporto a fermo. Dopo 11 anni, il carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Nel parco di Monza fiorisce l'aglio orsino: tutte le curiosità

  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento