Violentava aspiranti modelle: arrestato un uomo a Monza

Violentava giovani donne fingendo di offrire loro un'opportunità di lavoro. Arrestato un 43enne italiano finto titolare di un'agenzia di modelle

Prima arriavano i complimenti con una pioggia di lusinghe e le fantasie sulla possibilità di una brillante e luminosa carriera per la giovane aspirante modella di turno. Poi la realtà si trasformava in un incubo.

Un uomo di 43 anni è stato arrestato per violenza sessuale dalla Polizia di Stato di Monza perchè adescava ragazze, fingendosi un agente di top model, solo per violentarle. 

L'uomo, L. C., residente a Sesto San Giovanni, millantava di essere il titolare di un’agenzia di modelle, offrendo alle vittime un’opportunità di lavoro rivelatesi, poi, subordinate a delle prestazioni sessuali. Secondo gli inquirenti adescava delle donne dalla personalità debole e scarsa capacità reattiva. Una volta carpita la fiducia, invece di condurle nel sedicente studio dell’agenzia, portava le vittime in luoghi abbandonati per consumare le violenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono state avviate a novembre, coordinate dalla procura della Repubblica di Monza, dopo la denuncia di una donna violentata a Sesto. I successivi accertamenti hanno consentito di riscontrare delle importanti analogie che hanno indotto la polizia a ritenere che l’autore della violenza potesse essere il presunto responsabile di un altro episodio commesso nel 2014, sempre nel comune dell'hinterland milanese, e per il quale il Commissariato di Monza aveva svolto un’attività d’indagine, identificandone l’autore risultato poi irreperibile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento