Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Violenza su 3 ragazzini: pedofilo arrestato a Seregno

Il giovane, incensurato, abita nello stesso quartiere in cui vivono i ragazzi e svolge attivita' sociali nella stessa parrocchia. La notizia e' emersa oggi dopo che i carabinieri di Seregno hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare

SEREGNO -  Li incontrava nel parchetto sotto casa e faceva il «fratello maggiore», scherzando, giocando con loro e guadagnandosi la loro simpatia con scherzi e battute. Poi il 26enne ha gettato la maschera, e ha iniziato ad abusare sessualmente di loro.

E’ un’accusa che pesa come un macigno quella con la quale i carabinieri di Seregno hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere contro un giovane di 26 anni residente in paese. Incensurato, è accusato di violenza sessuale pluriaggravata per aver costretto tre bambini che ora hanno tra i 12 e i 13 anni a intrattenersi con lui in giochi erotici e perfino rapporti sessuali.

Secondo le indagini della procura di Monza, gli atti di violenza sarebbero proseguiti per circa tre anni. Il 26enne e i ragazzini vivevano nello stesso condominio, un palazzone. I tre si conoscevano e anche per questo l'uomo non ha avuto eccessive difficoltà a ottenere la confidenza dei tre adolescenti.

All’inizio i ragazzini si vergognavano così tanto da non riuscire a parlare con nessuno di quanto stava accadendo. Anche per questo i rapporti intimi sono proseguiti così a lungo. Quando sono diventati più grandi, hanno trovato il coraggio di ribellarsi al loro «carceriere», confidandosi con i genitori che sono corsi dai carabinieri di Seregno a sporgere denuncia.

Nota di redazione: A causa di un problema tecnico, nell'intervallo tra le 14 e le 14.40 è rimasta online una versione provvisoria. Ce ne scusiamo con i lettori e con gli interessati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza su 3 ragazzini: pedofilo arrestato a Seregno

MonzaToday è in caricamento