Cronaca Vimercate

Violenta, minaccia e maltratta la moglie: arrestato operaio brianzolo di 53 anni

I carabinieri della compagnia di Vimercate hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un pregiudicato residente nel Vimercatese

Maltrattamenti, minacce continue e violenza sessuale. Per una donna le mura della casa che condivideva con il marito si erano trasformate in una prigione dove ogni giorno era costretta a vivere un incubo a occhi aperti. 

Da diverso tempo il marito, un operaio di 53 anni, pregiudicato, la maltrattava e abusava sessualmente di lei, rendendole la vita impossibile con continue minacce. L'inferno vissuto dalla donna è finito grazie ai carabinieri della compagnia di Vimercate che al termine di un'indagine hanno dato esecuzione a una custodia cautelare in carcere nei confronti del 53enne, residente nel Vimercatese. 

Concordando pienamente con le risultanze investigative dei militari brianzoli, il gip del Tribunale di Monza ha emesso l'ordinanza. L'uomo ora si trova in carcere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta, minaccia e maltratta la moglie: arrestato operaio brianzolo di 53 anni

MonzaToday è in caricamento