Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca San Gerardo / Via Giambattista Pergolesi, 33

Sclerosi sistemica, a Monza visite gratuite per la prevenzione

Anche l'Ospedale San Gerardo di Monza partecipa al progetto "Ospedali Aperti" del GILS

Anche l’Ospedale San Gerardo di Monza partecipa al progetto “Ospedali Aperti” del GILS (Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia). Venerdì 23 settembre in occasione della Giornata del Ciclamino, la domenica di raccolta fondi organizzata dal GILS, sarà a disposizione dei cittadini per controlli gratuiti.

Da oltre venti anni GILS si occupa di sensibilizzare i cittadini sulla Sclerosi Sistemica, una malattia autoimmune, cronica, multi organo, invalidante che colpisce meno di 25.000 persone, soprattutto donne. Solo grazie alla diagnosi precoce i medici possono, in alcuni casi, bloccare l’avanzare della malattia migliorando l’aspettativa e la qualità della vita dei pazienti. Dal 23 al 25 settembre 2016 i volontari, gli ospedali e i medici che aderiscono all’iniziativa scenderanno in piazza per far fiorire l’informazione sulla Sclerosi Sistemica offrendo il ciclamino, fiore simbolo dell’Associazione, per raccogliere fondi per la ricerca.

«Aderiamo con favore ad ogni iniziativa che riguarda la prevenzione – ha spiegato il direttore generale della ASST di Monza Matteo Stocco -. È importante imparare a conoscere i sintomi in particolare di patologie invalidanti quali la Sclerodermia. In quest’ottica i nostri specialisti saranno a disposizione per visite gratuite nell’ambulatorio di Reumatologia per la diagnosi precoce».

Al San Gerardo i cittadini potranno recarsi per controlli gratuiti venerdì 23 settembre presso l'ambulatorio di Reumatologia ASST Monza - Ospedale San Gerardo/Palazzina Accoglienza 4° piano, dove sarà possibile eseguire una visita specialistica gratuita per la diagnosi precoce della Sclerodermia. Occorre prenotare telefonando allo 039/2333352, dalle 14.00 alle 15.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sclerosi sistemica, a Monza visite gratuite per la prevenzione

MonzaToday è in caricamento