menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Milano: fiori in ricordo di un incidente mortale (foto Melley)

Milano: fiori in ricordo di un incidente mortale (foto Melley)

Due pagine sul "Giorno": "Subito il reato di omicidio stradale"

Un'associazione di familiari di vittime della strada acquista due pagine sul quotidiano milanese per chiedere che venga introdotto immediatamente il reato di omicidio stradale: "Lo Stato ha il dovere di fare qualcosa"

Stamattina sul quotidiano Il Giorno sono state pubblicate due pagine di avviso a pagamento acquistate da una associazione di familiari di vittime della strada.

Nella pagina di destra sono state pubblicate 50 fotografie di persone decedute, con didascalia riportante il nome e il giorno della morte: quasi tutti molto giovani. Nella pagina di sinistra, invece, le richieste dell'associazione.

La richiesta principale è l'introduzione, da subito, del reato di omicidio stradale. "I nostri congiunti - si legge - sono stati ammazzati mentre stavano semplicemente vivendo. Quanti cittadini devono essere ancora uccisi perché lo Stato faccia qualcosa?".

Di seguito vengono snocciolati i drammatici dati: 5mila vittime all'anno, 300mila feriti e 20mila disabili gravi. Il reato di omicidio stradale è considerato "deterrente indispensabile per fermare il massacro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento