Un volantino di raccolta fondi per la Sardegna che in realtà è una truffa

L'invito a prendere parte all'iniziativa di aiuto per la Sardegna non ha nulla a che vedere con la Croce Rossa ed è stata presentata una denuncia

La Croce Rossa si dice estranea all'iniziativa

Un altro triste caso dove la solidarietà si rivela una truffa.

Un volantino circolante a Monza che presenterebbe un’iniziativa benefica di raccolta fondi per la Sardegna voluta dalla Croce Rossa non convince proprio perché la Croce Rossa smentisce di essere l’ente organizzatore della raccolta.

Il volantino presenta la dicitura “raccolta straordinaria di fondi per sostenere le popolazioni recentemente colpite dal disastro nel Centro-Sud e in Sardegna” e indica ai generosi che vorranno partecipare all’iniziativa anche il luogo dove poter consegnare il proprio contributo.

“Tale volantino non ha nulla a che vedere con l’associazione Croce Rossa, i nominativi indicati sono del tutto sconosciuti a questo comitato regionale che nulla ha autorizzato in proposito. Simili iniziative, oltre all’ovvio disgusto per l’oggetto bassamente utilizzato al fine di raccogliere denari, provocano inutili danni economici ai cittadini che generosamente vogliono contribuire” ha dichiarato il presidente Maurizio Gussoni che precisa anche di aver già presentato una denuncia ai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento