rotate-mobile
Cronaca

Voragine inghiotte un furgone: sotto la strada una "caverna" di 30 metri quadrati

È successo a Cogliate nella mattinata di lunedì 5 novembre, sul posto i vigili del fuoco

Un camion per la raccolta dei rifiuti è rimasto intrappolato in una voragine che si è aperta nei pressi di via Piave a Cogliate nella mattinata di lunedì 5 novembre. 

Per rimuovere il furgone e ispezionare le condizioni del sottosuolo sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco. Illeso il conducente del mezzo, spaventato a causa del cedimento. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale e i dipendenti dell'ufficio tecnico municipale.

Non è ancora chiaro cosa ha causato la voragine, non è escluso che la "caverna" grossa una trentina di metri quadrati sia stata causata da un fenomeno erosivo del sottosuolo chiamato "occhio pollino". Il termine indica una serie di di fenomeni che provocano cedimenti del terreno non visibili in superficie. Non è la prima volta che si verificano eventi simili, nell'estate 2018 un camion carico di sale era rimasto intrappolato in una voragine a Vedano al Lambro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voragine inghiotte un furgone: sotto la strada una "caverna" di 30 metri quadrati

MonzaToday è in caricamento