Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Fiera degli Sposi in Villa Reale: "Così si svilisce la Reggia"

Duro l'attacco del Comitato La Villa Reale è anche Mia: "Questa fiera è chiaramente il preludio di quello che sarà il destino della Villa: diventerà un luogo per banchetti e cerimonie. Francamente pensiamo che la reggia sia un monumento che dovrebbe avere una dignità ben più elevata"

Se ad alcuni è sembrato il luogo ideale dove ambientare il sogno di un matrimonio da favola altri hanno storto il naso all'idea che nelle sale appena restaurate della Villa Reale venga ospitato Wedding Reale, il primo salone espositivo del matrimonio.

A esprimere disappunto per primo è stato il Comitato "La Villa Reale è anche Mia" che non solo non vede di buon occhio una manifestazione commerciale all'interno della Reggia del Piermarini ma critica anche la possibilità che sia la stessa Villa a diventare una delle location per l'organizzazione di banchetti nunziali. 

La stessa Villa Reale all'interno del sito di presentazione dell'evento figura nell'elenco espositori sotto la voce "Location e ristoranti". 

"Sta accadendo quanto temevamo — ha commentato Roberto D’Achille, avvocato e portavoce del comitato 'La Villa è anche mia' al Corriere della Sera —, questa fiera è chiaramente il preludio di quello che sarà il destino della Villa: diventerà un luogo per banchetti e cerimonie. Francamente pensiamo che la reggia sia un monumento che dovrebbe avere una dignità ben più elevata, non svilita al ruolo di un centro commerciale. Mi auguro che il tribunale regionale mostri sensibilità per questi temi, altrimenti rischiamo una deriva dei nostri beni culturali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera degli Sposi in Villa Reale: "Così si svilisce la Reggia"

MonzaToday è in caricamento