Pastiera napoletana, la ricetta

Uno dei tradizionali dolci che si portano in tavola anche a Pasqua: vi proponiamo una ricetta semplice e adatta a tutti

Una fetta di pastiera

Se avete voglia di provare a preparare per Pasqua la Pastiera Napoletana ma non vi ci siete mai cimentati, vi proponiamo questa ricetta semplice.

Ingredienti per la pasta frolla (Tortiera ampia, da almeno 24 cm di diametro)

320 g di farina

1 uovo e 2 tuorli

130 g di zucchero

160 g di burro

Ingredienti per il ripieno

400 g di ricotta

scorza di limone 

arancia candita e cedro candito

cannella

400 g di grano precotto

estratto di vaniglia

Acqua di fiori d'arancio

100 g di latte

320 g di zucchero

3 uova intere e due tuorli

Procedere con la preparazione della pasta frolla iniziando con amalgamare la farina setacciata, lo zucchero e il burro freddo di frigo: in seguito aggiungere le uova e impastare il tutto fino a ottenere una pasta omogenea. Riporre la palla di pasta frolla in frigo per circa due ore.

Iniziare la preparazione del ripieno. Riporre in una casseruola il latte, il grano precotto, il burro e la scorza di un limone lavato. Far andare a fuoco lento mescolando fino a portare a bollore e ottenere una crema densa. Una volta pronta va messa in una ciotola e tenuta da parte. Lavorate la ricotta lavorata con una forchetta e tenetela da parte. In un recipiente capiente mettete le uova, i tuorli e lo zucchero e lavorate con le fruste fino a rendere il composto cremoso e omogeneo, poi unite la ricotta, i canditi, un pizzico di cannella, qualche goccia di estratto di vaniglia e di acqua di fiori d'arancio continuando a lavorare. Infine unite al tutto la crema di grano cotto, incoprorando bene i due composti. 

Si procede quindi a comporre il dolce prima di infornarlo. Stendere sulla tortiera (se l'impasto è abbondante per la vostra tortiera potete realizzarne più di una, magari ricorrendo a contenitori di alluminio usa e getta dai bordi alti) la pasta frolla, avendo cura che sia sottile e i bordi siano alti. Bucherellate il fondo con una forchetta e tenete da parte la pasta frolla per le listarelle di copertura. Versare il composto per il ripieno all'interno, un pelo sotto il bordo. Stendere la pasta avanzata e ottenere delle listarelle da disporre in verticale e in orizzontale, ottenendo una griglia, sul ripieno, facendole aderire ai bordi in modo da non farle affondare. 

Infornare a 180 gradi per circa un'ora: se dopo la prima fase di cottura vi sembra che si stia scurendo eccessivamente la pasta ma che il dolce non sia ancora cotto, coprite con un foglio di carta da forno e proseguite la cottura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fatela raffreddare completamente prima di trasferirla in un piatto da portata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento