Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia Agrate Brianza

Carlo Colombo, c'è l'accordo: cassa integrazione per sei mesi

La Cig sarà rinnovabile anche per il resto dell'anno. In cambio l'azienda revocherà i licenziamenti annunciati lo scorso 30 dicembre. Ruolo determinante della provincia dopo un vertice di oltre quattro ore

Ieri sera in provincia è stato siglato un accordo quadro sulla Carlo Colombo di Agrate. Il vertice è durato oltre quattro ore.

Secondo l'accordo, l'azienda revocherà (entro il 18 gennaio) i licenziamenti comunicati a fine 2011 e aprirà una procedura di riduzione del personale per i lavoratori che non hanno ancora maturato i requisiti per la pensione.

Sempre entro il 18 gennaio si sottoscriverà un accordo di mobilità per poi chiedere alla regione la cassa integrazione in degora per i primi sei mesi del 2012, rinnovabili fino a fine anno. "Ieri sera - hanno commentato il presidente Allevi e l'assessora Colombo - abbiamo raggiunto un risultato molto positivo, perché per tutto il 2012 gli ammortizzatori sociali garantiranno i lavoratori dell'azienda".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Colombo, c'è l'accordo: cassa integrazione per sei mesi

MonzaToday è in caricamento