Acsm-Agam e AEB Gelsia: trattative per la fusione interrotte

Lo rende noto un comunicato dell'azienda che gestisce il servizio idrico a Monza e Como. Il sindaco di Seregno Mariani: "Distanza nei criteri valutativi tra i due gruppi"

Roberto Colombro, Presidente di Acsm Agam

"Acsm Agam S.p.A., ai sensi e per gli effetti dell’articolo 114 del Testo Unico della Finanza, comunica che le attività aventi ad oggetto l’operazione di aggregazione industriale e societaria con il AEB– Gelsia, ancora nella fase valutativa sono state interrotte".

Nessuna fusione per ora dunque tra le due aziende multiutility del territorio che a settembre avevano raggiunto un accordo non vincolante sulle linee guida di una futura possibile aggregazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I motivi che hanno determinato l’interruzione delle trattative sono diversi e principalmente riconducibili alla distanza nei criteri di valutazione tra i due Gruppi, che non ha consentito di pervenire ad un accordo complessivo sui termini dell’operazione e di iniziare un cammino di condivisione dei rispettivi piani industriali" spiega il sindaco di Seregno Giacinto Mariani in una nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento