Antico Borgo: gusto, ospitalità e natura

La stagione autunnale si prospetta più ricca che mai: aperitivi, serate a tema e workshop

C'è una Villa, antica ed elegante residenza di campagna, tra le montagne lecchesi e i laghi della Brianza, che ha spalancato le porte ad un "universo" nuovo, fatto di aperitivi, serate a tema e workshop fotografici. È Antico Borgo della Madonnina di Annone Brianza, location perfetta per ogni evento; di coppia o di gruppo, privato o di lavoro.

«Gusto, ospitalità, natura, con tre parole si può riassumere la nostra filosofia. Trent'anni di esperienza nella ristorazione, professionalità e passione, sono le basi che ci permettono di rivolgerci ai nostri clienti con la ricercatezza, la qualità e il servizio adeguati a qualsiasi evento, sia questo un banchetto, una elegante cena di coppia, un pranzo di lavoro o una spensierata serata tra amici», spiega Ambrogio Gilardoni, il proprietario.

La stagione autunnale, appena iniziata, si prospetta più ricca che mai e prenderà ufficialmente avvio giovedì 20 ottobre, con "L'APERinBORGO". Un apericena ambientato nella Parigi degli anni '20, con spettacolo di "soft Burlesque" in perfetto stile Moulin Rouge. Un giovedì "in rosa" dedicato alle donne e gradito agli uomini, con free drink e buffet a 15 €.

La musica dal vivo sarà, invece, la protagonista di ogni sabato sera, dal 22 ottobre. Gli ospiti saranno - infatti - intrattenuti, durante la cena, da musicisti professionisti; mentre lo chef preparerà – per l'occasione - un piatto unico e particolare “su prenotazione”; sabato 22 si potrà, ad esempio, gustare un bis di selvaggina con chips di polenta e coulis di mirtilli, al costo di soli 18 euro. In alternativa, i clienti, come sempre, possono scegliere dal menù del ristorante.

Nel mese di novembre, dopo il grande successo ottenuto a luglio, verrà anche riproposto un nuovo workshop di fotografia, questa volta, tra i fornelli. Lo chef cucinerà appositamente i piatti che i partecipanti, dopo averli immortalati in uno scatto, potranno gustare.

La stagione dei matrimoni, che non si conclude mai, prosegue – intanto – e la Villa è pronta ad accogliere i novelli sposi, che decideranno di festeggiare – qui, tra il parco secolare e le sale interne – le fresche nozze, in formula classica “ristorante” o “esclusiva”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento