Sigarette, scatta l'aumento: costeranno 20 centesimi in più

Dal 20 aprile via agli aumenti sulla maggior parte dei prodotti della Philip Morris. Le Marlboro passeranno da 5,20 euro a 5,40. Più care anche Merit, Chesterfield e Diana

Dal 20 aprile le sigarette saranno più care. Gli aumenti riguardano buona parte dei prodotti della Philip Morris, Marlboro (che passano da 5, 20 euro a 5,40), Merit (solo il pacchetto soft), Chesterfield e Diana. Una vera e propria stangata per i fumatori che a partire dalla mezzanotte si troveranno alle prese con il caro tabacco.

ALTRI AUMENTI - Quella in vigore dal 20 aprile è solo la prima tranche degli aumenti previsti. Nei prossimi giorni aumenteranno anche gli altri tabacchi, come le Ms, che resistono tra le più economiche. Per ora è invece salvo il tabacco trinciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

sigarette aumenti-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento