Lunedì, 2 Agosto 2021
Economia Via Lecco

Bames, raggiunto l'accordo in Regione: cassa prorogata per 300

Il rinnovo per l'azienda del gruppo Bartolini arriva a pochi giorni dalla scadenza. I sindacati: "Parzialmente soddisfatti, ora un nuovo piano industriale"

Bames: raggiunto l'accordo per un altro anno di cassa integrazione

VIMERCATE - Raggiunto mercoledì in Agenzia Regionale l'accordo per la cassa integrazione dei 300 lavoratori  di  Bames, l'azienda del gruppo Bartolini in crisi assieme a Sem.  La durata dell'ammortizzatore sociale sarà di un anno, durante il quale i sindacati sperano sia finalmente pronto un nuovo piano di re-industrializzazione che occupi i lavoratori ex-Celestica. Nell'accordo sottoscritto, è compresa la possibilità per l'azienda di collocare i lavoratori in mobilità volontaria. Parzialmente soddisfatti i sindacati: "Abbiamo messo in sicurezza i lavoratori con l'utilizzo di questo ammortizzatore - dice Gigi Redaelli, segretario generale FIM CISL Brianza - ma con la consapevolezza che non è questo lo strumento migliore per gestire e portare a soluzione l'aspetto occupazione". La soluzione definitiva per 500 lavoratori tra Bames e Sem arriverà solo con un progetto industriale di ampio respiro, che coinvolga in un ruolo chiave il Distretto Hi-Tech del Vimercatese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bames, raggiunto l'accordo in Regione: cassa prorogata per 300

MonzaToday è in caricamento