Venerdì, 22 Ottobre 2021
Economia Desio

Banco Desio Lazio, i dirigenti di fronte al gup per riciclaggio internazionale

I dirigenti di Banco Desio Lazio si presenteranno di fronte al Gup di Roma per rispondere di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio internazionale e appropriazione indebita.

DESIO - Venerdì 19 aprile i dirigenti di Banco Desio Lazio si presenteranno di fronte al Gup di Roma per rispondere dei reati di associazione a delinquere  finalizzata al riciclaggio internazionale e appropriazione indebita. Fedecontribuenti annuncia la propria presenza simbolica di fronte al tribunale. L'associazione si chiede perchè la banca non sia stata commissariata dopo la relazione di Banca d'Italia conseguente all'Ispezione che si è svolta dal 21 novembre 2011 al 6 aprile 2012 su Banco Desio. Le vicende emerse dall' "Operazione Stella Alpina" del GICO di Roma - afferma l'associazione - fanno intravedere al di là di ogni ragionevole dubbio un sistema di illeciti e responsabilità del vertice della Capogruppo che vanno ben oltre i singoli dirigenti di Banco Desio Lazio e di Credito Privato Commerciale oggi sotto accusa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banco Desio Lazio, i dirigenti di fronte al gup per riciclaggio internazionale

MonzaToday è in caricamento