menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esuberi Carrefour, a Paderno Dugnano rischiano il posto in 18

La comunicazione

La crisi non risparmia il milanese e anche a Paderno Dugnano Carrefour ha annunciato esuberi e licenziamenti. In Lombardia i dipendenti della catena di ipermercati che rischiano il posto di lavoro sono 92, 44 solo nel milanese.

Il colosso francese della grande distribuzione ha avviato le procedure di mobilità per 500 lavoratori in tutta Italia e stabilito la chiusura di tre ipermercati (due in Piemonte, uno in Campania). I lavoratori lombardi in esubero risultano impiegati nei punti vendita di Paderno Dugnano (18), Assago (13) e San Giuliano Milanese (13).

“Si tratta dell’ennesimo taglio di organici deciso da Carrefour in questi anni - osserva Stefano Galli, segretario della Fisascat Cisl Milano Metropoli -. Non si può continuare a mettere a repentaglio il presente e il futuro di tante persone e di tante famiglie. Nei prossimi giorni avvieremo un confronto con l’azienda per cercare di salvaguardare i livelli occupazionali, anche con il ricorso agli ammortizzatori sociali. E’ inaccettabile che a pagare siano sempre i lavoratori”.

In assenza di accordi i licenziamenti scatteranno entro 75 giorni. Nel milanese è già stata fatta un’ora di sciopero. Altre iniziative invece potrebbero essere organizzate a breve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Nel parco di Monza fiorisce l'aglio orsino: tutte le curiosità

  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento