Trentamila case in vendita, e a prezzi "scontati"

I dati della camera di Commercio: in città più di 31mila appartamenti in vendita. E i prezzi continuano a scendere

Decine di migliaia di case in vendita. Più o meno tre chilometri quadrati su un totale di circa trenta di superficie del capoluogo. Secondo la camera di commercio di Monza, un decimo della città è in vendita. E i prezzi, al momento, sono da "grandi occasioni". 

Sono più di 31mila, infatti, le abitazioni in vendita a Monza e Brianza, con un ulteriore aumento dell’offerta rispetto a sei mesi fa. In particolare - spiega l'ufficio stampa della camera di commercio - nel capoluogo sono ad oggi 3600 gli immobili sul mercato, con un indice di assorbimento annuale del 30,6%. In Brianza le 28mila unità immobiliari in vendita incontrano un assorbimento del 21,8% da parte della domanda. 

Il mercato immobiliare chiude così il 2014 con un segnale positivo: si stima per il numero di compravendite una crescita rispetto al 2013 di +1% per Monza e di +4,8% per la Brianza. 

“Per il mercato immobiliare della Brianza, rileviamo, così come era avvenuto nello scorso semestre, un andamento positivo sul numero delle transazioni che ci fa presumere una potenziale ripartenza. Finalmente ci si riavvicina, seppur timidamente, all’acquisto degli immobili, acquisto sostenuto anche dall’aumento delle erogazioni dei mutui, che il sistema creditizio concede di più anche se con prudenza - ha dichiarato Mauro Danielli, presidente dell’Osservatorio del territorio e dell’immobiliare della Camera di commercio di Monza e Brianza - Il momento è favorevole anche grazie ai prezzi appetibili e ad un’offerta sempre più consistente che sembra incontrare la domanda. Ad essere premiato nel 2015 sarà soprattutto il prodotto di qualità. Il mercato della prima casa sarà più vivace rispetto agli immobili di investimento, che risentono di una tassazione penalizzante. Tuttavia, la presenza di immobili a prezzi altamente competitivi potrebbe ugualmente tentare gli investitori a cogliere delle buone opportunità".

I prezzi, infatti, numeri alla mano, si contraggono. Scendono mediamente del -1,4% in sei mesi i prezzi delle case a Monza, con un costo medio di 1.934 Euro/mq. I prezzi più alti nel residenziale si registrano nel centro storico (3.029 Euro/mq, in sei mesi -2,1%) e nella zona Parco–Villa Reale (2.446 Euro/mq, -2,5% in sei mesi). Numeri molto simili anche per la Brianza, dove si registra una contrazione semestrale di -0,9%, con un costo medio di 1.305 Euro/mq. 

In ribasso, sempre secondo la camera di commercio, anche i canoni di locazione a Monza, con un -1,2% in 6 mesi e un canone medio di 67 Euro/mq per appartamenti di oltre 70 metri quadri non arredati. In Brianza invece si registra un -0,2% in 6 mesi, per un canone medio di 62 Euro/mq. 

“Il mercato delle locazioni, in numero di contratti conclusi, non conosce crisi. Sono in costante aumento le richieste e le conclusioni di affare sia nel residenziale che nei segmenti del non abitativo. La spinta è sostenuta dalla costante diminuzione dei canoni di locazione richiesti - ha dichiarato Giulio Carpinelli, vicepresidente vicario Fimaa Milano, Monza & Brianza e coordinatore della Rilevazione per Monza e la Brianza - Si registra il segno positivo, sempre per numero di contratti conclusi, anche per quanto riguarda i negozi, gli uffici e gli immobili a destinazione produttiva, indice di una voglia di intraprendere mai del tutto scomparsa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento