menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Philips di via Casati (Google Maps/A. Buscaini)

Philips di via Casati (Google Maps/A. Buscaini)

Dopo 71 anni la Philips lascia Monza e si trasferisce a Milano

Nessuna chiusura, solo un trasloco, che per Monza però significa molto di più

La Philps lascia Monza dopo 71 anni. Era il 1946 quando nel capoluogo brianzolo fu edificata la struttura destinata negli anni a diventare il quartier generale della azienda olandese leader nell'elettronica. Oggi, dopo oltre mezzo secolo di presenza sul territorio, la società ha deciso di traslocare e di lasciare la Brianza alla volta di Milano.

Dal prossimo anno gli uffici si trasferiranno in viale Sarca, davanti al Bicocca Village. Sarà qui che ogni mattina si recheranno i circa cinquecento dipendenti, tra tecnici e impiegati, che lavorano nell'edificio monzese che ora è in vendita o disponibile all'affitto. 

La proprietà infatti cerca un nuovo compratore o un affittuario per lo stabile di oltre 20mila metriquadrati. In questo caso si tratta di un trasloco e non di una delocalizzazione ma la scelta dell'azienda non è passata inosservata poichè da settant'anni aveva legato il suo nome alla città, rappresentando uno dei punti di forza dell'attrattibilità economica dell'area. 

Nell'annuncio si specifica che il complesso, composto di tre edifici, dispone di 351 posti auto, mensa, palestra e spogliatoi. Nell'intento di chi vende c'è l'idea di "presentare sul mercato un campus multiuso, che accolga uffici/coworking/piccolo retail/bar e ristoranti" si legge ancora nell'annuncio online

image_preview-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento