Giochi Preziosi, dipendenti in esubero spostati a Cogliate

Il comune brianzolo potrebbe ricevere i dipendenti in esubero dalla sede di Sesto Fiorentino nell'ambito di una serie di iniziative per ricollocare il personale. Previsti anche corsi di formazione e incentivi all'uscita

I Gormiti, un prodotto Giochi Preziosi

Dodici mesi di cassa integrazione straordinaria dal 1/o maggio per i 42 dipendenti della Giochi Preziosi (ex Gig) di Sesto Fiorentino, per cessazione dell'unità produttiva. La decisione, si legge in una nota, è stata presa nel corso della riunione del tavolo presso la Provincia di Firenze, alla quale sono intervenuti rappresentanti dell'azienda, la Rsa aziendale assistita dalla Filcams Cgil e rappresentanti della direzione Lavoro della Provincia.

La sede di Sesto era stata rilevata nel 1999 da Giochi Preziosi dopo la messa in liquidazione di Linea Gig, all'epoca il principale gruppo italiano del settore giocattoli proprio insieme a Giochi Preziosi. Al tavolo le parti hanno concordato un programma finalizzato alla riqualificazione e all'eventuale ricollocazione dei lavoratori interessati alla procedura da realizzarsi nel periodo di Cig straordinaria. Si prevedono forme di mobilità attraverso uscite incentivate, ricollocazioni presso la sede di Cogliate (provincia di Monza Brianza) di Giochi Preziosi, corsi professionalizzanti e voucher formativi promossi dalla Provincia.
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento