Giochi Preziosi, dipendenti in esubero spostati a Cogliate

Il comune brianzolo potrebbe ricevere i dipendenti in esubero dalla sede di Sesto Fiorentino nell'ambito di una serie di iniziative per ricollocare il personale. Previsti anche corsi di formazione e incentivi all'uscita

I Gormiti, un prodotto Giochi Preziosi

Dodici mesi di cassa integrazione straordinaria dal 1/o maggio per i 42 dipendenti della Giochi Preziosi (ex Gig) di Sesto Fiorentino, per cessazione dell'unità produttiva. La decisione, si legge in una nota, è stata presa nel corso della riunione del tavolo presso la Provincia di Firenze, alla quale sono intervenuti rappresentanti dell'azienda, la Rsa aziendale assistita dalla Filcams Cgil e rappresentanti della direzione Lavoro della Provincia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sede di Sesto era stata rilevata nel 1999 da Giochi Preziosi dopo la messa in liquidazione di Linea Gig, all'epoca il principale gruppo italiano del settore giocattoli proprio insieme a Giochi Preziosi. Al tavolo le parti hanno concordato un programma finalizzato alla riqualificazione e all'eventuale ricollocazione dei lavoratori interessati alla procedura da realizzarsi nel periodo di Cig straordinaria. Si prevedono forme di mobilità attraverso uscite incentivate, ricollocazioni presso la sede di Cogliate (provincia di Monza Brianza) di Giochi Preziosi, corsi professionalizzanti e voucher formativi promossi dalla Provincia.
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

  • Coronavirus, spostamenti e vacanze: cosa si può fare (e cosa no) dal 3 giugno

Torna su
MonzaToday è in caricamento