Venerdì, 22 Ottobre 2021
Economia

Il primo weekend di Expo vale 30 milioni di euro di indotto

"Per il sistema della Brianza allargata abbiamo messo a disposizione del territorio progettualità e risorse per favorire la massima sinergia tra imprese e istituzioni, creare occasioni di business, valorizzando al contempo le eccellenze e le specificità brianzole"

Oltre ai biglietti e al fatturato dell’Esposizione Universale le ricadute economiche della kermesse si calcolano anche in termini di indotto.

E le prime cifre fanno ben sperare anche per Monza e Brianza. Il primo week end di Expo vale infatti quasi 30 milioni di euro di indotto aggiuntivo per i settori dell’accoglienza e della ricettività a Milano, in Brianza e sul Lago. Secondo la stima dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza vale oltre 12 milioni di euro l’effetto Expo riguardante l’indotto di bar e ristoranti, compresi quelli dentro il sito espositivo, mentre ad alberghi e simili vanno 1,6 milioni di euro.

Per lo shopping la cifra sale a 7,5 milioni di euro a cui si devono aggiungere 2,2 milioni di euro relativi ai trasporti. L’indotto e il giro d’affari non resta circoscritto al capoluogo milanese e si stima che il 10% degli introiti aggiuntivi del primo weekend di manifestazione sia stato assorbito anche dalle strutture ricettive e dai servizi legati alla ristorazione e all’intrattenimento presenti a Monza e Brianza e sul lago tra Como e Lecco.

“Per il sistema della Brianza allargata abbiamo messo a disposizione del territorio progettualità e risorse per favorire la massima sinergia tra imprese e istituzioni, creare occasioni di business, valorizzando al contempo le eccellenze e le specificità brianzole, dal patrimonio artistico a quello culturale, fino ad arrivare alla tradizione enogastronomica - ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza – In collaborazione con le istituzioni, la Camera di commercio è impegnata nella valorizzazione dell’offerta turistica del territorio, attraverso la costruzione di pacchetti, di informazioni e assistenza al turista, di promozione di prodotti e servizi innovativi”.

I numeri complessivi del primo weekend di Expo parlano di 1.649.000 euro di incassi per l’alloggio, 2.240.000 euro di introiti in trasporto, 7.535.000 euro spesi per lo shopping e 12.398.000 il giro d’affari dei ristoranti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il primo weekend di Expo vale 30 milioni di euro di indotto

MonzaToday è in caricamento