Dentix, chiesto il concordato preventivo: "Obiettivo riapertura"

La società ha presentato richiesta di concordato preventivo in continuità per - si legge in una nota - "arrivare alla riapertura delle cliniche in condizioni di sicurezza, prestare le cure necessarie ai pazienti, ristrutturare il debito finanziario"

Una clinica Dentix

Dentix Italia ha presentato presso il Tribunale di Milano la richiesta di concordato preventivo in continuità. L’obiettivo - spiegano dalla società - "è di arrivare alla riapertura delle cliniche in condizioni di sicurezza, prestare le cure necessarie ai pazienti, ristrutturare il debito finanziario, tutelare i creditori, i dipendenti e collaboratori".

La vicenda era già stata portata alla ribalta della cronaca dopo che le cliniche odontoiatriche avevano interrotto all'improvviso l'attività, lasciando i pazienti in cura e alcuni con pagamenti in corso senza risposte. Secondo quanto spiegato dalla società l'attività è stata bloccata a "causa della pandemia legata alla diffusione del Covid-19 e al conseguente lockdown a cui è stato sottoposto il Paese per diversi mesi".

"Una situazione eccezionale e del tutto imprevista che ha acuito in maniera improvvisa alcune difficoltà finanziarie già esistenti" aggiungono. Tra le 56 cliniche gestite dalla Società Dentix Italia nella Penisola c'è anche la sede di Monza. Il gruppo conta un organico di 420 dipendenti, 56 direttori sanitari e 229 medici. A cui si devono aggiungere migliaia di clienti, molti dei quali per far valere i propri diritti si sono già ricolti ad associazioni di consumatori.

“Abbiamo lavorato e riflettuto su diverse ipotesi per tornare all’operatività in Italia nel miglior modo possibile, senza venire meno agli impegni che ci siamo assunti. Quella del concordato preventivo in continuità è la scelta migliore per tutelare gli interessi di tutti: in primis i nostri pazienti, i dipendenti, i creditori e la Società”, ha dichiarato Angel Lorenzo Muriel, fondatore e presidente di Dentix.

In seguito al deposito della domanda di concordato preventivo in continuità, Dentix Italia presenterà nel termine che sarà assegnato dal Tribunale, e comunque entro un massimo di 120 giorni, un piano di ristrutturazione del debito e di rilancio della Società che consenta di riaprire le cliniche con il primario obiettivo di completare i trattamenti odontoiatrici dovuti ai pazienti e, allo stesso tempo, trovare gli accordi nel miglior interesse di tutti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento