Il costo delle automobili: come risparmiare almeno sulle gomme (facendo attenzione ai furti a Monza)

In tempi di crisi economica, che continua a stringere nella sua morsa il nostro Paese, è importante saper spendere con oculatezza i propri soldi; di più, diventa decisivo saper trasformare ogni "esborso" in investimento, intervenendo con oculatezza. Ci riferiamo, in particolare, agli interventi sulle automobili, uno dei fattori di spesa più elevati delle famiglie italiane, ma allo stesso tempo strumenti indispensabili per milioni di persone.

La revisione. Entro la metà del mese di maggio tutti i veicoli dovranno montare gli pneumatici estivi, perché il 15 maggio scade anche il periodo di proroga e di "tolleranza" concesso dal Codice della Strada per effettuare il cambio dopo l'inverno; ma questo può diventare anche il momento giusto per un check up complessivo dell'auto, per tenerla pronta agli utilizzi più piacevoli di weekend fuori porta o per anticipi delle ferie, oltre che per evitare che piccole noie possano trasformarsi in guasti peggiori. È quello che pensa la maggior parte degli automobilisti lombardi, evidentemente, visto che in tutta la regione lo scorso anno le revisioni presso officine private autorizzate sono costate 481,7 milioni di euro, una cifra che comprende sia la tariffa fissata per le revisioni che le attività di prerevisione, ovvero tutte le operazioni di manutenzione e riparazione finalizzate a superare i controlli previsti. Nella sola provincia di Monza e Brianza, il totale ha toccato quota 14,5 milioni di euro.

Dove risparmiare? Se, dunque, la revisione ha un costo così elevato ed è sostanzialmente inevitabile, come e dove è possibile risparmiare qualcosa? A sostegno dei possessori di veicoli arriva la tecnologia, e in particolare l'e-commerce, visto che ormai è assodato che acquistare pneumatici online sui siti affidabili e specializzati come Euroimport Pneumatici (raggiungibile al link https://www.euroimportpneumatici.com/) consenta un risparmio che può raggiungere anche il 30 per cento sul prezzo del singolo prodotto.

Esempi pratici. Sul sito dell'azienda torinese, in questi giorni sono presenti quattro offerte particolari in "vetrina", che riguardano differenti modelli di gomme estive; il primo prodotto è lo pneumatico Dunlop SPORTMAXX TT _ 205/55 R 16 91 W, proposto con uno sconto ulteriore a 60,60 euro: per fare una comparazione immediata, su altri portali di e-commerce il prezzo medio è di circa 70 euro. Stessa convenienza la si riscontra sugli pneumatici Continental ECO 5 165/65 R 14 79 T, ribassati a 42,60 euro contro i 60 euro dei concorrenti, nonché su gomme di marche forse meno famose, come i Barum Bravuris 3HM 195/50 R 15 82 V (43,73 su Euroimport Pneumatici, oltre 47 altrove) e i Double star DS810 225/45 R 18 91 W (41,94 contro i circa 55 degli altri portali).

Mercato in crescita. Gli italiani, comunque, si sono accorti dei vantaggi garantiti dagli acquisti online, come testimoniano sia le ricerche specializzate che le statistiche di settore. Ad esempio, un recente sondaggio ha rivelato che nel corso dell'ultimo anno circa 5 milioni di nostri connazionali ha acquistato un treno di pneumatici attraverso il web, raggiungendo un totale di 13 milioni di persone in assoluto che ha scelto questo canale di vendita per rinnovare le  gomme della propria auto. Molto importante è anche la collaborazione con i gommisti, uno dei tasti dolenti del passato: è la stessa fonte a evidenziare come nella maggioranza assoluta dei casi (oltre il 90 per cento), non ci sia stato alcun problema con il montaggio, in qualsiasi regione d'Italia, e ben l'86 per cento dei meccanici specializzati ha confessato di aver provveduto, nel corso del 2015, a montare pneumatici che i loro clienti avevano acquistato altrove.

Bene di lusso. A proposito di gomme, chiudiamo con la segnalazione di una notizia che serve a far alzare il livello di attenzione degli automobilisti brianzoli: negli ultimi mesi, infatti, sono stati segnalati sempre più furti di pneumatici di automobili in provincia di Monza durante la notte, con tecniche praticamente collaudate (i mattoni utilizzati al posto del martinetto), che colpiscono indistintamente il centro cittadino o le aree provinciali come Brugherio. Insomma, il consiglio è di vigilare di più per proteggere il proprio investimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento