Il curriculum in inglese: le regole per scriverlo correttamente e strutturarlo efficacemente

Capita frequentemente che, dopo aver spedito tonnellate di curriculum, il candidato non ottenga la tanto attesa risposta. Le ragioni per cui questo accade sono molteplici, ma nel caso in cui il lavoro si cerchi all’estero dipendono principalmente da differenze di natura socioculturale. Un curriculum anglosassone è assai più sintetico della sua controparte europea, peraltro sconosciuta e generalmente rigettata. In virtù della ristrettezza del documento (massimo 2 pagine), il candidato dev’essere in grado di riportare in modo conciso i dati più importanti, permettendo a chi legge di comprendere immediatamente il valore delle informazioni dichiarate. Fate sempre revisionare da qualcuno quello che scrivete, per esempio prendendo lezioni di inglese a Monza e chiedendo all’insegnante di correggere eventuali errori e di darvi consigli su come esprimere al meglio in inglese ciò che volete dire. La scuola di inglese Wall Street English di Monza mette a disposizione docenti madrelingua e tutor che seguono gli studenti passo passo in modo personalizzato e con metodi efficaci.

È bene aprire con nome e cognome, seguiti da telefono, domicilio ed indirizzo di posta elettronica. Un breve paragrafo potrà dare all’esaminatore una prima idea del perché il candidato stia cercando quell’impiego, e del perché pensi di essere la persona più adatta per svolgerlo (concetti che verranno ampliati più avanti nella cover letter).

Segue un breve summary of skills (ad esempio tratti caratteriali pertinenti alla posizione lavorativa) e professional skills (dove si riassumono le capacità sviluppate in base ai propri studi e/o alle precedenti esperienze lavorative).

Proseguendo con la parte dedicata ad achievements & career experience si potranno comunicare al datore di lavoro le nostre passate responsabilità e/o traguardi lavorativi raggiunti, con particolare enfasi sulle strategie adottate per risolvere eventuali problemi; questa è la sezione giusta per riportare anche esperienze derivanti dal volontariato, che nel Regno Unito è tendenzialmente considerato come un segno distintivo di impegno e buona volontà.

Nella sezione education si elencano i titoli di studio e/o le qualifiche professionali conseguite. Attenzione a riportare in inglese i corrispettivi titoli di studio (meglio ancora se corredati in allegato da eventuali diploma supplement o certificazioni parallele come quelle del NARIC).

Per quanto riguarda le language skills, anche qui sarà di grande aiuto avere un certificato ufficiale. Iscrivendosi a una scuola di inglese a Monza sarà possibile ottenere certificazioni valide che vi permetteranno di evidenziare meglio il vostro livello di inglese e di rendere il vostro cv più interessante.

Per concludere il curriculum, nella parte other skills and extra-curricular activities si possono inserire vari altri dati, relativamente pertinenti alla posizione richiesta: ad esempio conoscenza di software e sistemi operativi, hobby e altre informazioni complementari che daranno a chi legge un’idea più precisa della nostra personalità.

È sempre bene avere a portata di mano delle references – referenze - (eventualmente disponibili su richiesta) che siano pronte a confermare e garantire tanto la vostra identità quanto il vostro operato. Meglio ancora se possono farlo di proprio pugno con una lettera scritta e consegnata al candidato proprio a questo scopo. Il curriculum va inoltre accompagnato da una cover letter, in cui si danno al futuro datore di lavoro delle valide argomentazioni sul perché si pensa di essere la persona giusta per ricoprire la mansione specificata.

Questo tipo di curriculum è piuttosto elastico, adattandosi tanto al candidato “all’avventura” quanto a quello che cerca una posizione specifica e determinata. Ovviamente, più la mansione comporta responsabilità, meglio remunerata sarà, e più precisione e cura certosina richiederanno i vostri curriculum, cover letter e references. In ogni caso, la strategia migliore è sempre quella di inserire i propri dati ricordandosi di essere onesti, concisi e, se possibile, spontanei.

Se cercate la scuola di inglese con le migliori referenze, recensioni e opinioni da parte degli studenti, affidatevi a Wall Street English di Monza:

Via Mentana, 9 - Monza Brianza

Tel: 039.28.47.179

Sito Web: https://www.wallstreet.it/scuola-inglese-monza/

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Orari : Lunedì - Venerdì: dalle 9.00 alle 21.00; Sabato: dalle 9.00 alle 16.00

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento