A sfidare la crisi sempre più imprese rosa e meno giovani

Sono i dati rivelati da uno studio della Camera di Commercio di Monza e Brianza inerenti all'anno appena concluso

In Brianza la capacità di inventarsi e re-inventarsi, sfidando la crisi è donna.

Tra le nuove imprese nate in Italia nel corso del 2013 a trainare sono le imprese femminili.

A rivelarlo è lo studio della Camera di Commercio di Monza e Brianza che parte dai dati del Registro Imprese. Se le nuove attività in Brianza sono sempre più rosa, diminuiscono invece quelle “under 15”, fatte di giovani che sempre più abbandonano il rischio, troppo alto, di mettersi in gioco.

Con oltre 5mila nuove imprese nate nel 2013, Monza e Brianza si colloca al settimo posto in Italia per tasso di crescita imprenditoriale.

Ma l’anno appena concluso di chiude con un saldo attivo di sole 765 unità perché a spegnersi in un lampo sono state, purtroppo, ben 4.349 aziende.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il settore dove si registra il tasso di crescita più positivo è quello del commercio mentre la crisi non dà tregua al settore manufatturiero che è quello che risente di più della contrazione con un saldo negativo in Brianza di -142.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento