Economia Villa Reale / Via Tommaso Grossi

Lavoro, saldo positivo di 3.200 unità in Brianza tra gennaio e giugno

Il dato emerge da un'indagine commissionata dalla Provincia al CRISP dell'Università Bicocca

MONZA - Nel primo Semestre 2012 sono oltre 106 mila le comunicazioni complessive effettuate da aziende con sede operativa nella provincia, di cui il 43% relative ad avviamenti (pari a oltre 45 mila unità) e il 40% a cessazioni (pari a oltre 42 mila unità); la quota rimanente, pari al 17%, riguarda proroghe e trasformazioni di contratti di lavoro.

Si registra quindi un saldo positivo tra avviamenti e cessazioni di oltre 3.200 unità nel periodo gennaio-giugno e risulta superiore rispetto allo stesso semestre dell’anno precedente (+1.195 nel 2011). Gli avviamenti restano pressoché costanti rispetto al 2011 (+100), mentre crescono di oltre 1.300 unità le trasformazioni; calano proroghe (-400 circa) e cessazioni (-2 mila circa).
Le informazioni  sono state elaborate dal CRISP - Centro di Ricerca Interuniversitario per i Servizi di Pubblica Utilità dell’Università di Milano Bicocca per conto della Provincia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, saldo positivo di 3.200 unità in Brianza tra gennaio e giugno

MonzaToday è in caricamento