Economia Agrate Brianza

Micron, avviata la procedura di licenziamento collettiva

Scaduto il termine la multinazionale americana ha avviato una procedura di licenziamento collettiva per 15 persone. "Molto grave" ha commentato Roberta Turi, segretario nazionale Fiom-Cgil

"L'azienda ha completamente disatteso l'impegno che si era presa con le organizzazioni sindacali e con il ministero dello Sviluppo Economico di formulare una proposta di ricollocazione ai lavoratori in cassa integrazione".

Con queste parole Roberta Turi, segretario nazionale della Fiom-Cgil ha commentato la decisione della multinazionale americana Micron di avviare una procedura di licenziamento collettivo per 15 dipendenti.

Il 24 aprile scorso presso Confindustria Monza e Brianza, tra la Direzione aziendale, le Segreterie territoriali e nazionali di Fim Fiom e Uilm e il Coordinamento nazionale delle RSU Micron, si era tenuto un incontro di verifica trimestrale sull'accordo di CIGS per l'azienda.

La Direzione aziendale aveva fatto il punto sul numero degli esuberi rimanenti (17 di cui 14 a Vimercate, 2 a Arzano e 1 a Catania) annunciando l'apertura della procedura di licenziamento.

Il giudizio espresso dalle organizzazioni sindacali in quella sede sulle azioni di ricollocazione della multinazionale era stato assolutamente negativo "visto e considerato che, da dicembre a oggi, il numero degli esuberi rimanenti è sceso solo di due unità, di cui una unità è frutto di una uscita volontaria". 

"Nei prossimi giorni proseguirà la mobilitazione dei lavoratori che hanno già scioperato per 8 ore giovedì scorso" ha annunciato la Turi in seguito alla decisione aziendale.

La Fiom "ritiene che sia ormai improrogabile un intervento della presidenza del Consiglio che aveva dichiarato nei mesi scorsi che avrebbe trovato una soluzione alla vertenza. In questo momento c'è solo l'ennesima procedura di licenziamento". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Micron, avviata la procedura di licenziamento collettiva

MonzaToday è in caricamento