MacDue: un 2013 di sfide

La distribuzione di Bburago e Polistil porta a un riposizionamento del brand Motorama. Il 2013 del gruppo MacDue vola verso nuove sfide e successi.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Febbraio 2013 - MacDue, azienda italiana che opera nella distribuzione e produzione di linee giocattolo, ha avviato un 2013 ricco di importanti novità. Dallo scorso gennaio, infatti, l'azienda è diventata distributrice dei brand Bburago e Polistil che si aggiungono agli altri marchi di pregio con cui sono aperti accordi di collaborazione ormai decennali.

Il 2012 si è chiuso con un fatturato di 38 milioni di euro con un calo rispetto al fatturato globale del 2011 pari a 48,8 milioni di euro. «La flessione di fatturato, in realtà, è il risultato di una serie di scelte strategiche operate dalla nostra azienda - sottolinea Andrea Anelli, marketing and new business director - tra queste il nuovo rapporto di distribuzione con Playmobil. Il nostro gruppo, infatti, continua a distribuire il brand ma già da alcuni mesi i fatturati non vengono più sommati a quelli globali».

Il 2013 di MacDue si apre anche con il riposizionamento del brand Motorama creato dal gruppo MacDue nel 2005 con il preciso intento di lanciare linee e concept innovativi. «La scorsa estate abbiamo stretto un accordo con May Cheong Group per la distribuzione del diecast a marchio Bburago e del brand Polistil - spiega Anelli - questo ci ha portato a rivedere il ruolo di Motorama nel gruppo. Il brand consoliderà la sua forza nel mondo dei radiocomandi e sosterrà la nuova linea Play&Go lanciata lo scorso ottobre in collaborazione con Ferrari».

Il gruppo MacDue, quindi, continuerà a concentrarsi sulle tre principali categorie di prodotti: tempo libero dove domina il brand Intex con Airbed, piscine, gonfiabili; i giochi con brand quali Rubik's e i veicoli. «La nostra ambizione è di diventare un referenze importante del mercato veicoli grazie ai marchi distribuiti e sviluppati come Motorama, Bburago, Polistil, Maisto, Carrera - evidenzia Anelli.

Per quanto riguarda la comunicazione, il gruppo sta lavorando a un piano di investimenti che prevede progetti sul web, sui social media, sul trade, in tv e sulla stampa tradizionale. «Come primo step abbiamo iniziato l'anno con il nuovo sito b2b Macdue.eu che è stato completamente rinnovato con un layout semplice ed efficace - conclude Anelli - a breve lanceremo anche il nuovo sito MotoramaClub.it che rappresenterà un punto di riferimento per tutti gli appassionati di diecast, radiocomandi e piste. Non voglio svelare molto ma sarà un progetto molto importante a cui teniamo molto. Ci consentirà di dialogare maggiormente con il nostro pubblico e sarà pensato in un'ottica web 2.0».

MacDue Toys&Games - E' la sesta azienda italiana del mercato del giocattolo con una presenza in oltre 15 paesi nel mondo. Nata nel 1980, da allora è guidata con passione, creatività, impegno dalla famiglia Anelli. L'azienda distribuisce in Italia alcuni tra i brand più prestigiosi del giocattolo come Bburago, Polistil, Playmobil, Rubik, Carrera, Intex, Zapf e gestisce diversi articoli con licenze importanti. Cinque anni fa ha lanciato il brand Motorama dedicato al die cast, radiocomandi, ride in e ride on. Il brand è distribuito in 15 paesi del mondo: Europa, Stati Uniti, Sud Africa e Giappone. La Macdue International Ltd, con sede a Hong Kong, si occupa della produzione e distribuzione del brand Motorama. Sito web www.macdue.eu.

Torna su
MonzaToday è in caricamento