Micron, sì dei dipendenti all'accordo sindacale

Ci sono stati 409 voti favorevoli all'accordo sindacale, 10 no e 3 schede bianche

Un presidio dei lavoratori Micron

409 sì e 10 no con 3 schede bianche.

E’ questo l’esito del voto che ha chiamato a decidere sul loro futuro e sulle prospettive occupazionali i dipendenti della Micron di Agrate Brianza e Vimercate in merito all’ipotesi di accordo siglato nelle notte tra il 9 e 10 aprile scorso presso il ministero del lavoro.

L’intesa prevede oltre a una riduzione del numero degli esuberi e un piano di investimenti e ricollocazione del personale in Italia e all’estero, lo strumento della Cassa Integrazione Straordinaria di 12 mesi.

Raimondo Castellucci, Senior Director of General Administration di Micron Semiconductor Italia, si è mostrato soddisfatto dell’accordo: “In questa delicata vertenza, abbiamo potuto toccare con mano il forte impegno del Governo, dei sindacati e dell’azienda nel trovare una soluzione favorevole nell’interesse della Micron e dei lavoratori coinvolti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A essere un po’ più perplessi sono i lavoratori che attraverso il voto, più che l’assenso all’intesa hanno dimostrato di aver accettato l’unica soluzione possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento