AREA C: SU BLOG E SOCIAL NETWORK AUMENTANO I PREOCCUPATI PER LE RICADUTE NEGATIVE SULL’ECONOMIA

Tra crisi e area C le imprese (e i giovani) delle province confinanti evitano il centro di Milano. Per la metà dei commercianti i costi dell’ingresso ricadono sulla propria impresa.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Monza, 15 marzo 2012. Calo di consensi per l’area C a Milano: per la prima volta il sostegno scende sotto la soglia del 50%. Il popolo di blog e social network si divide: a proposito della questione smog, diminuisce di 14 punti percentuali in 2 mesi chi è convinto dell’utilità dell’area C per ridurre l’inquinamento. Ed è in aumento chi crede che l’area C stia “ghettizzando“ il centro della città (in due mesi dall’1,3% al 13,7%) e anche chi pensa che danneggi le imprese e chi lavora (in due mesi dal 3,4% al 12,3%). Sono gli imprenditori di edilizia, commercio e servizi quelli che entrano nell’area C più frequentemente. Circa 1 impresa su 3 delle province confinanti di questi settori si reca in centro Milano fino a due volte alla settimana e in media il 16% parcheggia fuori dall’area C. Per quasi la metà dei commercianti i costi dell’ingresso in città ricadono sulla propria impresa. In media il 7,5% delle imprese fa ricadere le spese sull’utente finale.


Un calo di “appeal” per il capoluogo lombardo che non riguarda solo le imprese e che va a sommarsi alla crisi dei consumi, con la difficoltà delle famiglie dell’area milanese: in 6 mesi le famiglie che riescono a risparmiare passano dal 18% al 9%. Un calo che riguarda soprattutto i giovani: il 64% degli under 35 lombardi “tagliano” il budget per il tempo libero, tra aperitivi e cene fuori.
È quanto emerge da Moire - Monitoraggio Opinioni Indipendenti sulla Rete - iniziativa della Camera di commercio di Monza e Brianza attraverso Voices From the Blogs, che ha analizzato 2500 commenti postati dall’area di Milano su Twitter e blogs; dalla indagine “Centri storici  e ticket di ingresso”, realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza che ha coinvolto circa 700 imprese lombarde; e dalla indagine “Famiglie e fiducia. Monza e Brianza, Lombardia, Italia”, realizzata dall’Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza con il coordinamento scientifico di Ref-Ricerche per l’economia e la finanza.


L’indagine “Area C sui social network” Calo di consensi per l’area C: per la prima volta il sostegno scende sotto la soglia del 50%. Soprattutto perché si percepisce una scarsa efficacia nel combattere l’inquinamento (diminuiscono di 14 punti percentuali in 2 mesi i convinti della sua utilità per questo scopo), perché si crede che l’area C stia “ghettizzando“ la città (13,7%) e danneggi chi lavora (12,3%). Positivi invece i commenti sulle nuove modalità di pagamento semplificato (13,3%). È quanto emerge da Moire - Monitoraggio Opinioni Indipendenti sulla Rete - iniziativa della Camera di commercio di Monza e Brianza attraverso Voices From the Blogs, che ha analizzato 2500 commenti postati dall’area di Milano su Twitter e blogs.


L’iniziativa “Moire - Monitoraggio Opinioni Indipendenti sulla Rete” La Camera di commercio di Monza e Brianza, attraverso Voices From the Blogs, progetto scientifico promosso da un team composto da ricercatori dell’Università degli Studi di Milano e Università dell’Insubria, lancia l’iniziativa Moire. Attraverso le metodologie innovative di Voices From the Blogs, è possibile stimare l’opinione dell’intero universo di chi scrive su internet (post), raccogliendo informazioni da tutti i blog presenti in rete e coperti dai principali motori di ricerca, nonché da tutti i post di Twitter, creando quindi un osservatorio permanente delle opinioni espresse in rete su alcuni argomenti di attualità e di interesse per il sistema economico e sociale.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento