Economia

Monza, aumentano i prezzi: carrello pieno con 80 euro in più

L'aumento dei prezzi coinvolge tutta la regione. Varese maglia nera, ma il capoluogo della Brianza è sopra la media regionale. Per reggere, si scelgono promozioni e marchi commerciali

MONZA - Il caffè al bar? Aumentato in media del 3.4% Ma quello tostato da comprare al supermercato cresce del 22,1% . E la spesa in Lombardia costa in media ottanta euro in più nell'ultimo anno. Il calcolo è stato effettuato sulla base di un ipotetico carrello della spesa "medio"  dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza con il coordinamento scientifico di Ref-Ricerche.  La media  dei prezzi alimentari lombarda segna un + 3,5%; Varese maglia nera con + 5,5%, seguita da Lodi (+4.9%). Monza è al +4,4%, mentre i rincari più contenuti sono a Bergamo (+1.3%).  Il risparmio si cerca con le promozioni e acquistando i marchi commerciali. Lecco e Pavia, nonostante gli aumenti registrati, sono le città lombarde più economiche per riempire il carrello: rispettivamente il costo della spesa vale il 5,9% e il 5,7% in meno rispetto alla media lombarda.

In controtendenza, scendono i prezzi di pollo(-1,8%) e olio di oliva (-4,9%). Per risparmiare, si scelgono prodotti in offerta (le promozioni sono in aumento) e i marchi commerciali dei supermercati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, aumentano i prezzi: carrello pieno con 80 euro in più

MonzaToday è in caricamento