Lunedì, 18 Ottobre 2021
Economia

Venticinque aprile, molti lavorano: i sindacati insorgono

"Venticinque aprile a Primo Maggio rappresentano la memoria storica di battaglie sociali fatte anche di sofferenze, oltre che di alti valori morali: in nome del fatturato a ogni costo vogliono cancellare i diritti"

25 aprile: molti lavorano, nonostante sia festa. Per questo i sindacati hanno convocato uno sciopero per la giornata di mercoledì e per il primo maggio. Lo sciopero naturalmente è rivolto a quei lavoratori che da contratto non possono rifiutarsi di prendere servizio anche durante le feste. " Le festività religiose e civili  sono un segno importante della civiltà di un popolo - affermano da Cgil, Cisl e Uil - Purtroppo quest'anno a Pasqua un'esigua minoranze di commercianti ha deciso di tenere aperto. Venticinque aprile a Primo Maggio rappresentano la memoria storica di battaglie sociali fatte anche di sofferenze, oltre che di alti valori morali. Nel nome del fatturato ad ogni costo vogliono cancellare questo patrimonio di diritti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venticinque aprile, molti lavorano: i sindacati insorgono

MonzaToday è in caricamento