Fare la spesa a Monza costa meno: Lecco e Mantova le più care

Questo il risultato di un'indagine apparsa su un noto quotidiano milanese. Il giornale ha sguinzagliato i suoi cronisti in supermercati e negozi di zona di dodici città lombarde: bene il capoluogo


Far la spesa a Monza conviene, ma solo nei grandi magazzini. Questo il risultato di un'indagine del Corriere della Sera. Il quotidiano milanese ha sguinzagliato i suoi cronisti nei supermercati e negozi di zona di dodici città lombarde: il risultato è che nel capoluogo brianzolo comprare nei grandi magazzini costa meno che altrove. Per una spesa comprendente colazione, pranzo e cena per quattro persone, a Monza si spendono 23,4 euro, contro i 25,3 di Milano e i ben 30,3 di Lecco. Prezzi più alti per acquisti nei negozi di quartiere. In questo caso la città più cara è Mantova, con 52,7 euro, la meno cara è Bergamo con 35.3 euro. Monza si attesta sui 41,9 euro.

E' lo stesso giornale però a mettere in guardia sul fatto che si tratti di una rilevazione non scientifica, priva di tutte le cautele che normalmente si usano nelle comparazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento